Personal Shopper & Wardrobe Consultant

Nome: Enrica Chicchio
Età: 38 suonati!
Dove vivo: Bologna

1. In cosa consiste nel dettaglio il tuo lavoro?

Il mio lavoro consiste nell’aiutare le persone a valorizzare la propria immagine. Conoscere e accettare i propri difetti è un passo indispensabile per poter essere in armonia con sè stessi.  Il punto di partenza prevede una mitica sessione di armocromia per individuare i colori chiave in fatto di make up, abbigliamento e accessori. Una volta individuata la propria palette cromatica, si parte con l’analisi della figura (viso e corpo) per capire come creare armonia nelle proporzioni tramite i capi. Dopo lo studio di forme e colori si passa all’analisi del guardaroba. La fase iniziale prevede il decluttering che consente di eliminare il superfluo, capi ormai in disuso perche’ fuori moda, fuori forma o sdruciti. Creare spazio e organizzarlo è fondamentale per dare vita a nuove combinazioni di outfit mettendo in pratica gli aspetti esaminati insieme al cliente riguardo le occasioni d’uso. La fase finale è la più conosciuta perché riguarda lo shopping in giro per negozi assieme al cliente. 

2. Come sei diventata personal shopper? 

Attraverso il vissuto quotidiano delle persone che mi circondano. In passato molti di loro rivelavano delle “carenze” a livello di vestiario e avevano bisogno di essere accompagnati, cosi sono nate le prime richieste a titolo “benefico” . Poi ho iniziato a collaborare con alcune aziende tessili del carpigiano e ho avuto modo di “rendere grazie” al lavoro che avevo iniziato in precedenza. Per fare questo mestiere ci vuole molto senso pratico.  Non basta studiare per scovare i capi adatti ad un cliente, bisogna possedere talento. E il talento è innato.

3. Quali sono i tuoi fashion designer di riferimento? 

ETRO 
ALEXANDRE VAUTHIER
ISABEL MARANT

4. Tre capi che ogni donna dovrebbe avere nell’armadio? 

una camicia bianca in seta
un trench
un blazer

5. Quali sono i più grandi “crimini della moda” che ti è capitato di vedere? 

Il pantalone della tuta con i tacchi. 
Le ciabatte con il pelo.
Il cerchietto bombato.

6. Il tuo sogno nel cassetto? 

è attualmente in corso di realizzazione. Shhhhhh!

7. Come ti immagini tra 20 anni? 

FELICE e ORGOGLIOSA di me stessa

8. Quando è stata l’ultima volta in cui hai pensato “La vita è meravigliosa”? 

 Tutte le mattine in cui mi sono alzata dal letto dopo almeno 9 ore di sonno!

9. Le 3 canzoni preferite?

La collina dei ciliegi di Lucio Battisti

Alt

Voglio vederti danzare di Franco Battiato

Alt

Cherofobia di Martina Attili

Alt

10. Cosa ne pensi del posto in cui vivi? Hai mai pensato di cambiare e trasferirti altrove? 

A 18 anni sono partita da Cividale del Friuli (in provincia di Udine) e sono approdata a Bologna. Ora vivo qui da tanti anni. Vivere in un ambiente ricco di stimoli è fondamentale, ma è anche vero che se non stai bene dentro, non stai bene da nessuna parte. 

11.  Quanto pensi che conti l’apparenza nella società di oggi? 

Troppo. L’apparenza è il male della società.  Oggi, è piu’ facile impressionare che convincere.

12. Ami viaggiare? Il posto più bello mai visto? 

Rio de Janeiro, Brasile. Ci passerei la vecchiaia.

13. Il look perfetto per un cocktail party? 

Pantalone a zampa a vita alta, camicia in seta scollata, tacco 12 cm 

14. Cosa pensi dei modelli estetici di oggi? 

Il doping estetico ha raggiunto livelli esasperanti. Ci siamo dimenticati che la bellezza più grande, viene da dentro.

15. La tua cena ideale? 

Tagliatelle al ragù a cascata 

16. Youtuber/influencer/blogger…il modo di lavorare negli ultimi anni in molti settori è cambiato, anche in relazione a queste nuove figure professionali. Pensi sia un fenomeno passeggero oppure duraturo? Consigli per chi vuole intraprendere questa strada? 

L’approccio ai media è cambiato e di conseguenza il modo di fruirne. E’ cambiata anche la forma di comunicazione con il proprio pubblico: oggi, vince la spontaneità. 

17. Vintage si o vintage no? 

Assolutamente SI. I pezzi di oggi, non sono altro che la copia di quelli di ieri. Ma fatti peggio. 

18. Sei Ottimista o Pessimista? 

Dipende dal flusso lunare 

19. Se potessi parlare per un’ora con una persona(chiunque, vivo o morto che sia) chi sceglieresti? 

Oriana Fallaci , mia nonna, Freddie Mercury

20. Ti è mai capitato di avere a che fare con clienti difficili, magari in disaccordo coi tuoi gusti? In questo caso come ti comporti? 

Non ci sono clienti difficili ma clienti inizialmente diffidenti. Chi esercita questa professione tocca spesso corde sensibili ed è preparato ad affrontare punti di vista discordanti o gusti non allineati. La mia missione è ascoltare il cliente, immedesimarmi nella sua perplessità e aiutarlo tramite strumenti concreti a capire il motivo del suo eventuale disaccordo.

21. Se ti guardi attentamente allo specchio oggi chi vedi? 

Una donna e una bambina prigioniere dello stesso corpo.

22. Quale è stata la più grande soddisfazione nella tua vita? 

 Riuscire a farmi amare da una delle persone che stimo di più in assoluto

23. Scarpe e borsa in coordinato? Si o no? 

Coordinate solo in occasioni molto formali. Per quanto riguarda gli altri giorni basta che siano in armonia nel complesso.

24. Il più bel regalo che ti piacerebbe ricevere? 

 E’ come un desiderio. Se lo dici ad alta voce, non si avvera!

25. Un frase o citazione che ti rappresenti? 

Ogni soffitto è un nuovo pavimento 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami